Geschirrspüler web

Guida

Suggerimenti per la lavastoviglie

Negli ultimi anni è stato possibile ridurre notevolmente il consumo di acqua ed energia delle lavastoviglie. Dal punto di vista ecologico ed economico, il lavaggio delle stoviglie a macchina è diventato più conveniente rispetto al lavaggio a mano. Per accentuare l’aspetto della sostenibilità e per usare in maniera ottimale la lavastoviglie, si prega di seguire i seguenti suggerimenti:

Suggerimento 1 - Smaltire i resti di cibo nella spazzatura

Al fine di prevenire intasamenti del filtro dello scarico, rimuovere i resti di cibo prima di caricare la lavastoviglie e smaltirli nel contenitore della spazzatura o del compost.

Suggerimento 2 - Non effettuare il prelavaggio a mano delle stoviglie

Di norma, il prelavaggio a mano non è necessario. Incrostazioni o residui di bruciato possono essere ammollati preventivamente con acqua per facilitare il successivo lavaggio delle stoviglie. Le stoviglie molto sporche si possono facilmente pretrattare con l’aceto.

Suggerimento 3 - Caricare correttamente la lavastoviglie

I bicchieri devono essere ben fissati su un appoggio solido e non essere a reciproco contatto. Posizionare i bicchieri alti e stretti al centro del cestello. Caricare le stoviglie con incavi in modo tale che l'acqua riesca a defluire. Inserire indistintamente le posate con i manici verso il basso nell’apposito cestello portaposate. Ai fini della sicurezza, per non ferirsi, solamente le posate appuntite dovrebbero essere selezionate e posizionate con il manico rivolto verso l'alto. Nelle lavastoviglie con apposito cassetto per le posate, queste ultime possono essere ordinate e collocate dentro a esso.


Suggerimento 4 - Far funzionare lavastoviglie possibilmente a pieno carico

Per impiegare la lavastoviglie nel modo più sostenibile possibile e con il massimo risparmio energetico, si consiglia di farla funzionare sempre a pieno carico. Fare però attenzione nel caricarla: i getti d'acqua possono causare il movimento di alcune stoviglie. Se ad esempio i bicchieri sono a contatto, possono danneggiarsi reciprocamente. Inoltre il contatto può causare scarsi risultati di lavaggio e striature opache, con conseguenti esiti finali di pulizia non soddisfacenti.

Suggerimento 5 - Detergente, brillantante e sale rigenerante o pastiglie all-in-1?

Per un risultato di lavaggio perfetto occorrono tre componenti: detergente, brillantante e sale rigenerante. Questi tre componenti sono disponibili in varie forme: come componenti singoli, come pastiglie a doppia funzione (detergente e brillantante) o come pastiglie all-in-one, le quali, oltre al detergente, al brillantante e al sostituto del sale possono contenere ulteriori speciali ingredienti protettivi. Tutte queste varianti sono efficienti e ottemperano al loro scopo. Ecco le modalità di funzionamento dei singoli componenti:

  • i detergenti sono disponibili sotto forma di pastiglie, capsule in gel, polvere e gel. Le pastiglie e le capsule in gel facilitano il dosaggio. Per i programmi rapidi comunque, le pastiglie e le capsule non sono consigliate, poiché la lavastoviglie non si riscalda alla stessa velocità del programma normale e può succedere che la pastiglia non riesca a sciogliersi completamente. Polvere e gel possono essere dosati individualmente e quindi adattati al carico della lavastoviglie e al grado di sporco. Collocare il detergente sempre nel cassetto dosatore e mai nel contenitore del sale o nel cestello portaposate.
  • Il brillantante impedisce che durante il processo di asciugatura rimangano macchie di calcare sulle stoviglie e sui bicchieri.
  • Il sale serve a rigenerare lo scambiatore di ioni per addolcire l'acqua. In questo modo la lavastoviglie e le stoviglie vengono protetti dai depositi di calcare. Si raccomanda di non sostituire assolutamente il sale rigenerante con il sale da cucina. Il sale da cucina può contenere additivi che possono interferire con l'azione dello scambiatore di ioni. Se durante il rabbocco si sparge del sale rigenerante, si consiglia di effettuare prima un prelavaggio.

Suggerimento 6 - Utilizzare il programma ECO

Per lavare le stoviglie all’insegna della massima sostenibilità e del massimo risparmio energetico, è opportuno adattare il programma di lavaggio al grado di sporco del carico della macchina. Di norma i programmi delle lavastoviglie sono i seguenti:

  • Programma Delicato da 30°C a 45°C: per stoviglie sensibili alla temperatura e poco sporche, in particolare i bicchieri.
  • Programma ECO o programma di risparmio: per il lavaggio di stoviglie normalmente sporche. Questo programma funziona con un consumo di energia e acqua particolarmente basso.
  • Programma Normale da 50°C o 55°C: per stoviglie sporche o poco sporche.
  • Programma Universale da 60°C o 65°C: in caso di residui di cibo incrostati e macchie candeggiabili come ad esempio il tè.
  • Programma Intensivo da 70°C o 75°C: per pentole e padelle molto sporche.
  • Programma Automatico: adegua automaticamente il decorso del programma al grado di sporco.

Per la cura della lavastoviglie consigliamo di farla funzionare vuota almeno una volta al mese con uno speciale detergente per lavastoviglie a una temperatura possibilmente alta (ideale il programma Intensivo o Igiene).

Suggerimento 7 - Aprire lo sportello della lavastoviglie al termine del programma

Prima di svuotare la lavastoviglie al termine del ciclo, è consigliabile aprire completamente lo sportello per un breve lasso di tempo per far uscire l’umidità. In molti apparecchi lo sportello si apre automaticamente.

Suggerimento 8 - Pulire e prendersi cura della lavastoviglie

Affinché l’apparecchio funzioni in maniera affidabile per molti anni, è importante prendersene cura. Una pulizia periodica dell’inserto del filtro garantisce uno scarico dell’acqua uniforme e agevole. È consigliabile anche pulire regolarmente la parte interna dello sportello con un panno umido per liberare la lavastoviglie da residui di sporco e preservarne l’igiene. Inoltre esistono svariati prodotti appositi per pulire l’interno dalla lavastoviglie e per prendersi cura delle guarnizioni in gomma.

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.

Altri consigli

0844 848 848 service@sibirgroup.ch

Il vostro contatto per tutti i casi - dall'acquisizione alla manutenzione fino allo smaltimento.