Sibir Showroom Lukas Pitsch DSC 6112 min

Guida

Consigli utili per la pulizia sostenibile dei piani cottura

I piani cottura in vetroceramica e a induzione da tempo ormai fanno parte della nostra quotidianità in cucina. Sono robusti e resistenti, distribuiscono uniformemente il calore e conferiscono un aspetto estetico elegante a qualsiasi zona cottura. Incrostazioni leggere da resti di latte, macchie di salsa bruciata, schizzi di grasso ma anche graffi sulla piastra elettrica e depositi di calcare rovinano l’aspetto estetico dell’apparecchio. Qui vi sveliamo i nostri migliori rimedi casalinghi per la cura del vostro piano cottura.

Prima della pulizia:

  • Per evitare graffi, non utilizzare oggetti come coltelli o spugne metalliche
  • Iniziare a pulire soltanto quando il piano cottura è completamente raffreddato, altrimenti c’è il rischio che i detergenti si imprimano
  • Eliminare sempre subito lo sporco. Quanto più i residui sono vecchi e ostinati, tanto più difficile sarà rimuoverli
  • I residui come per esempio le macchie di grasso, sono più facili da eliminare se si usa acqua calda invece che fredda
  • Le macchie d'acqua si possono eliminare facilmente strofinando con un panno in microfibra pulito
Reinigung Kochfeld

Suggerimento 1 - Pulizia con detersivi per piatti

Non solo le stoviglie, anche il piano cottura risplenderà come nuovo dopo la pulizia con un detersivo per piatti:

  • Applicare poco detersivo sul piano cottura
  • Distribuire il detersivo con la parte morbida di una spugna
  • Ripulire con acqua e asciugare con un panno asciutto e pulito

Suggerimento 2 - Pulire il piano cottura con le pastiglie per la lavastoviglie

Con questo mezzo miracoloso si riescono a eliminare incrostazioni, sporco ostinato e macchie bruciate dal piano cottura:

  • Sminuzzare una pastiglia per la lavastoviglie in una ciotola
  • Aggiungere acqua calda e mescolare fino a ottenere una pasta densa
  • Applicare questa miscela sulla parte interessata e lasciare agire per un giorno intero
  • Di tanto in tanto inumidire con un po’ d’acqua
  • Dopo aver lasciato agire per il tempo indicato, rimuovere la pasta con un panno, ripassare il panno umido e quindi asciugare

Suggerimento 3 - Rimuovere i graffi con il dentifricio

  • Pulire il piano cottura in vetroceramica
  • Applicare il dentifricio su un panno pulito
  • Passare delicatamente il panno sui graffi. Attenzione: non strofinare troppo energicamente!
  • Eliminare i residui con un panno umido e ripassare con un panno asciutto
  • All’occorrenza ripassare nuovamente
Kochfeld Pfanne low

Suggerimento 4 - Pulire con aceto e bicarbonato

  • Mescolare 2 cucchiai di bicarbonato con un po’ d'acqua e di aceto a formare una sorta di pasta
  • Distribuire questa miscela con un panno sul piano cottura
  • Far agire per 5 minuti
  • Successivamente pulire con una spugna e ripassare con un panno asciutto

Suggerimento 5 - L’acido citrico è ottimo contro le macchie di calcare

  • Tagliare a metà un limone e togliere i semi
  • Trattare delicatamente le parti in questione con la superficie tagliata del limone
  • Far agire il succo di limone per alcuni minuti
  • Pulire quindi il piano cottura con un panno con acqua pulita e poi asciugare

Sapevate che potete anche far controllare i vostri apparecchi una volta sola?

Più consigli